giovedì 11 maggio 2017

ABETONE: PD USA ISTITUZIONI PER LE POLTRONE

Il candidato sindaco del nuovo comune di Abetone-Cutigliano Tommaso Braccesi ha partecipato come rappresentante ufficiale della Regione Toscana al primo incontro delle regioni per l’attuazione del protocollo d’intesa per il sostegno degli impianti sciistici della montagna tosco-emiliano romagnola, che si è svolto al Ministero dello Sport lo scorso 3 aprile. 
E' grave che nel pieno della campagna elettorale abbia utilizzato il suo ruolo di dirigente come capo-segreteria dell'assessore Federica Fratoni per trarne un vantaggio politico elettorale. 

Alla riunione c'era come 'imbucato' anche l'ex sindaco di Abetone Giampiero Danti, indicato già dalla stampa come partecipante ma che secondo quanto riferito nella risposta all'interrogazione non faceva parte della delegazione ufficiale. Sempre secondo quanto riferito da Ciuoffo, rispondendo alla mia interrogazione, Braccesi era stato delegato ufficialmente a rappresentare la Regione direttamente dal Presidente Enrico Rossi. 
Siamo di fronte all'ennesimo episodio che dimostra come il Partito democratico utilizzi le istituzioni per i propri tornaconti personali, fregandosene di ogni regola e sfruttando le risorse pubbliche per consolidare le poltrone. 
Non ci rassegniamo ad un sistema toscano che ormai da tempo ha toccato il fondo, vogliamo andare in fondo a questa vicenda.