martedì 29 novembre 2016

Domani sera aperitivo per il NO a Firenze con Carlo Fidanza

Domani sera ci vediamo alle 19.15 alle Giubbe Rosse (Piazza della Repubblica, Firenze) per un ultimo confronto sulla riforma costituzionale.
Siamo fortemente convinti che questa riforma sia una truffa per il popolo italiano e domani sera vi spiegheremo perché votare NO.
Con me ci sarà l'amico Carlo Fidanza, già eurodeputato e responsabile nazionale enti-locali di Fratelli d'Italia, e vari esponenti locali del partito.

Dopo l'evento ci sarà un buffet per mangiare in compagnia al costo di 10€.

Vi aspetto!

Migranti: con anno record oltre 4 miliardi spesi nel 2016

Con l'anno record degli arrivi in Italia gli unici a fregarsi le mani sono i soggetti che lavorano nel settore dell'accoglienza: il superamento dei 171mila sbarchi manda in tilt ogni previsione del governo e già nel 2016 l'Italia spenderà oltre 4 miliardi di euro per alimentare il business dell'immigrazione. 

mercoledì 23 novembre 2016

Il Governo accontenta Capalbio, profughi usati solo per lucrare

Oggi sul Corriere.it è uscita la notizia sullo stop della Prefettura all'arrivo dei profughi a Capalbio, in provincia di Grosseto, arrivato dopo le polemiche della scorsa estate per l'opposizione all'accoglienza da parte del sindaco della città.
I radical chic sinistroidi di Capalbio hanno vinto il primo round della loro battaglia contro i profughi. Adesso sappiamo che per fermare l'invasione basta fingersi benestanti e di sinistra. Lo consiglieremo ai cittadini che in tutta Italia si lamentano per la presenza degli immigrati e per la totale assenza di coinvolgimento delle comunità locali nelle decisioni sul loro collocamento. 

martedì 22 novembre 2016

Banche: i colpevoli paghino, ai truffati è stato rimborsato solo il 5%

Oggi sono stato a Roma in piazza con le vittime del Salvabanche, alla manifestazione dei risparmiatori truffati di Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti.
A un anno dal decreto Salvabanche non è cambiato niente: i cittadini continuano ad essere fregati, mentre i responsabili, da Renzi e Boschi fino agli amministratori loro parenti e amici, continuano a rimanere impuniti e non aver tirato fuori un euro. 

Vuoi rimanere aggiornato/a?

Ricevi le notizie da Giovanni Donzelli!

* indicates required
/ ( dd / mm )
Come puoi aiutarci?
Email Format

I più popolari del mese