.

.

INSTAGRAM

martedì 12 dicembre 2017

FIRENZUOLA, "NO A DISCARICA IL PAGO"

"La Regione si opponga senza esitazioni alla realizzazione del quinto lotto della discarica 'Il Pago' nel Comune di Firenzuola". L'ho chiesto oggi, firmando una mozione con i capigruppo di Forza Italia Stefano Mugnai e della Lega Nord Manuel Vescovi.

"Pensiamo che questa iniziativa possa essere accolta anche dalla maggioranza per scongiurare un'operazione che danneggerebbe una volta ancora il territorio e i cittadini". Arriva a poco più di un mese dalla decisione finale della Conferenza dei servizi regionale su Via ed Aia.

DISABILI, PASSA PROPOSTA DONZELLI COPIATA DAL PD

LEGGE MOBILITA' DISABILI, PASSA LA PROPOSTA DONZELLI COPIATA DAL PD
Se non ci fosse di mezzo la qualità della vita di persone disabili, verrebbe voglia di alzare le barricate davanti al peggior cinismo della sinistra e del Partito Democratico. Ma abbiamo il coraggio di essere superiori davanti ai giochi squallidi e vomitevoli di Scaramelli e del Pd, perché abbiamo portato a casa un risultato importante per le persone che ogni giorno vivono la disabilità e che oggi, dopo due anni, potranno avere il diritto ad un aiuto. 

Abbiamo finalmente la certezza che diventerà legge la mia proposta per dare alle persone disabili un sostegno per adattare la propria macchina e per usufruire di un servizio di noleggio di macchine adattate. Si sprecano centinaia di milioni nelle pubbliche amministrazioni, perché non investire su qualcosa di utile? Per questo motivo avevamo presentato la proposta di legge. 

RICORSO PENSIONI: CORTE COSTITUZIONALE IGNORA 6 MILIONI DI PENSIONATI

Prendiamo atto, con profonda amarezza, della scelta della Corte Costituzionale di ignorare i 6 milioni di pensionati che da tempo attendevano di vedersi restituito il maltolto del Governo Renzi.
La Consulta ha infatti reso noto di avere respinto le censure di incostituzionalità del Decreto Legge n. 65/2015, vanificando in tal modo le legittime aspettative dei pensionati di vedersi rimborsati i 30 miliardi di Euro sottratti dalle loro tasche per salvare il Governo.